Immagine Beneasapersi

La musica in gravidanza fa bene al cervello

Il 6 maggio al Parco della musica, a Roma il “Concerto per la vita che ascolta”. L’evento vuol promuovere i benefici della musicoterapia in gravidanza. Sul palco la ‘Nuova Orchestra Scarlatti’. L’iniziativa, gratuita, è realizzata dal Moige, Movimento Italiano Genitori.

Torna a Roma, con la III edizione, il “Concerto per la vita che ascolta”: evento musicale - gratuito – che vuol promuovere tra le donne in dolce attesa i benefici della musicoterapia, cioè l’ascolto di determinate sonorità in gravidanza.
Il concerto, che si terrà domenica 6 maggio 2007, alle ore 18, nella Sala Santa Cecilia all’Auditorium - Parco della Musica, è organizzato dal Moige - Movimento Italiano Genitori, con la collaborazione scientifica della SIMP – Società italiana di medicina perinatale, la partnership di Huggies e il patrocinio del Comune di Roma - assessorato alle Politiche di promozione della Famiglia e dell’Infanzia. Per avere due posti al concerto basta prenotarsi: si può compilare il ‘form’ presente sul sito genitori.it, oppure telefonare al numero 06.66192020 - attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00 e il sabato e i festivi dalle 9.00 alle 21.00. “Lo scorso anno - dice Maria Rita Munizzi, presidente del Moige – i posti sono esauriti un mese prima del concerto dunque il consiglio è di non attendere e non lasciarsi sfuggire la possibilità di partecipare ad un evento che, oltre al valore artistico, ha anche una grande e positiva carica emotiva”.
“Ritengo fondamentale - dice l’assessore capitolino alle Politiche di promozione della Famiglia e dell’Infanzia Lia Di Renzo - che le politiche della famiglia perdano l'aspetto assistenziale e recuperino quello più incisivo di prevenzione. La musicoterapia va senza dubbio in questa direzione".
“Studi approfonditi confermano che l’ascolto di musica in gravidanza ha numerosi effetti benefici sul nascituro stimolandone memoria, capacità di concentrazione, coordinazione motoria; sarebbe opportuno affiancare ai tradizionali corsi di preparazione al parto attività sonoro musicali”, dice Domenico Arduini, presidente della SIMP.
E’ proprio in base agli studi musicoterapici sono state scelte le musiche del ‘Concerto per la vita che ascolta’ che, dopo l’appuntamento romano si svolgerà anche a Verona, il 19 maggio.
Sul palco dell’Auditorium si esibirà la Nuova Orchestra Scarlatti che porterà in scena uno spettacolo inedito che coniuga musica e danza, spaziando dalle sonorità del tedesco Romberg fino alle musiche di Morricone e Carosone, passando per ‘Imagine’ di John Lennon.
L’iniziativa offre anche alle future madri la possibilità di prolungare le benefiche sensazioni a casa; alle gestanti che vi prenderanno parte sarà infatti donato un Cd con musiche ascoltate.
A conferma del valore sociale e scientifico dell’iniziativa il concerto ha il patrocinio del Ministero della Famiglia e del Ministero della Salute e di varie associazioni del mondo medico: AGICO (Associazione ginecologi consultoriali), AGUI (Associazione ginecologi universitari italiani), AOGOI (Associazione degli ostetrici e ginecologi ospedalieri italiani), FNCO (Federazione nazionale collegi delle Ostetriche), IIMS (Istituto italiano di medicina sociale), SIEOG (Società italiana di ecografia osterica – ginecologia e metodologie biofisiche), SIN (Società italiano di neonatologia), e SIPPO (Società italiana di psicoprofilassi ostetrica).

Per saperne di più: il sito del Movimento Italiano Genitori


Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535
Immagine - Scegli il miglior Hosting Scegli il miglior Hosting
Il miglior servizio di hosting è quello di SiteGround. Lo abbiamo provato per te: un servizio solido, sicuro, affidabile, le tecnologie più aggiornate, assistenza sempre a tua disposizione e prezzi imbattibili. Leggi la nostra recensione:
- Perché scegliere l'hosting di SiteGround, pro e contro
Un'offerta speciale tutta per te. Approfittane, un'occasione unica! Clicca sul link: - scopri le offerte riservate, SiteGround, vai al sito