Immagine Musica

Fabi: fa un disco il papà di Niccolo


Immagine Claudio Fabi, artista e compositore, torna con un suo progetto musicale e discografico, "Anima Mundi", già presentato con grande successo in Spagna. Un disco di grande pregio e qualità, che testimonia una ricerca di stile e profondità assolutamente fuori dal comune.

Quello di Claudio Fabi è un nome molto noto agli addetti ai lavori, ed a tutti gli appassionati di musica, legato a progetti che hanno lasciato un segno sulla scena musicale italiana. Direttore artistico della "Numero Uno" di Battisti e Mogol; produttore della PFM, di Gianna Nannini, di Alberto Fortis, di Paolo Conte, di José Feliciano, di Harry Nillson, nonché papà di Niccolò, smessi i panni da "music-maker", da anni si dedica alla ricerca musicale giungendo alla realizzazione dell'ambizioso progetto. "Anima Mundi" nasce in Spagna nel '99 nell'ambito del Progetto "Catedrales para el Milenio" dalla collaborazione tra Fabi e Carmen Fernández, attivissima organizzatrice di importanti eventi culturali al suo esordio come autrice di testi. La cattedrale, simbolo storico e culturale dei valori della civiltà occidentale, al di là delle connotazioni religiose, si pone come protagonista centrale di questa Cantata-oratorio contemporanea dedicata all'uomo, inteso in chiave umanistica come "Anima Mundi". "Anima Mundi" narra metaforicamente, in cinque quadri musicali, il cammino dell'uomo dalla Creazione all'attesa per il nuovo millennio, nell'ambizioso intento di creare un ponte tra passato e presente grazie ad una forma musicale che, pur rimanendo legata alla grande tradizione classica, dialoghi con la contemporaneità senza cadere in intellettualismi sterili: in questo, la grande confidenza di Claudio Fabi con il linguaggio del pop, gli ha consentito di creare musiche di grande godibilità pur rispettando la forma classica del progetto, per un risultato di forte impatto evocativo. "Anima Mundi" si avvale di un ensemble di archi, pianoforte, chitarra, oboe, percussioni, tastiera elettronica, coro, mezzo soprano e baritono. "Anima Mundi" è stato presentato con grande successo di critica e pubblico in luoghi sacri e laici spagnoli di fondamentale importanza storica e simbolica.

III Premio Nazionale per cantautori e Rock band emergenti

Immagine Su "Fanzine.Net" e "MusicalNews.Com" il Bando della terza Edizione del concorso "Un giorno insieme, Augusto Daolio, Città di Sulmona", organizzato dall'omonimo Fan Club dedicato ai Nomadi. Di seguito, una sintesi del bando, nei suoi punti fondamentali.

L'Associazione culturale Nomadi Fans Club "Un giorno insieme" di Sulmona, l'Agenzia Progetto Musica di Maurizio Dinelli e l'etichetta discografica "Segnali Caotici" di Beppe Carletti in collaborazione con la Regione Abruzzo, Assessorato alla Promozione culturale; il Comune di Sulmona, Assessorato alla cultura; l'Amministrazione provinciale dell'Aquila, l'Associazione "Augusto per la Vita" e l'Associazione "Ululati dall'Underground" organizza la Terza Edizione del Premio Nazionale per cantautori e Rock Band emergenti "Un giorno insieme, Augusto Daolio, Città di Sulmona". La manifestazione avrà luogo al Teatro comunale di Sulmona (L'Aquila) tra fine novembre e la metà di dicembre 2001 e vedrà anche la partecipazione di noti artisti della musica italiana. La manifestazione non ha fini di lucro. L'obiettivo del Concorso, infatti, è quello di valorizzare gruppi e solisti emergenti, rientranti nel genere cantautorale/Rock italiano, con brani di propria composizione, con testi in italiano o dialetto. Il Concorso è aperto a tutti gli emergenti, che non hanno contratti discografici e/o di agenzia con etichette e promoter. La prima Edizione, che si è svolta il 4 e 5 dicembre 1999 al Teatro comunale di Sulmona, è stata vinta dalla cantante Vanessa di Roma, mentre al secondo e al terzo posto si sono classificati, rispettivamente, i "Dilaemma" di Napoli e i "Ratti della Sabina" di Poggio Nativo (Rieti). Vanessa è stata ammessa a partecipare all'Edizione 2000 del "Tributo ad Augusto", in programma dal 18 al 20 febbraio 2000 a Novellara (Reggio Emilia). Sono poi stati ammessi anche i "Dilaemma" e i "Ratti della Sabina", che hanno così potuto partecipare al Cd registrato nell'ambito del VIII Tributo ad Augusto, e in uscita nei prossimi mesi (prodotto da Segnali Caotici e distribuito da Cgd East West). La seconda Edizione, invece, ha visto la vittoria dei "Chiaroscuro" di Bari, seguiti dagli "Xeno" di Sora e dagli "Imago" di Brescia. Tutti gli artisti che intendono prendere parte al Concorso, devono inviare un demo-tape o Cd contenente alcuni brani di propria composizione (specificando il brano con il quale intendono partecipare al Concorso), il curriculum, l'eventuale rassegna stampa e due fotografie ai recapiti forniti su "Fanzine.Net" e "MusicalNews.Com", seguendo le relative istruzioni. Al primo classificato andrà in premio la possibilità di esibirsi, nel mese di febbraio 2002, al "Tributo ad Augusto" (manifestazione che si tiene a Novellara, Reggio Emilia) insieme a gruppi provenienti da altre regioni d'Italia. La partecipazione a Novellara, per il vincitore, è obbligatoria. Quindi sarà inserito in un Cd, contenente gli artisti partecipanti al "Tributo ad Agusto", che verrà realizzato dall'Etichetta "Segnali caotici". La "Segnali caotici" di Beppe Carletti si riserverà di invitare alla Manifestazione (e quindi al Cd) anche altri artisti finalisti nel premio di Sulmona, in seguito all'ascolto del Cd promo, che sarà prodotto in occasione del premio "Un giorno insieme, Augusto Daolio, Città di Sulmona". L'Agenzia Progetto Musica, invece, garantirà la possibilità di esibirsi in alcuni concerti, in qualità di supporter ai Nomadi.
Link:
Fanzine.net
MusicalNews.com


Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535
Immagine - Scegli il miglior Hosting Scegli il miglior Hosting
Il miglior servizio di hosting è quello di SiteGround. Lo abbiamo provato per te: un servizio solido, sicuro, affidabile, le tecnologie più aggiornate, assistenza sempre a tua disposizione e prezzi imbattibili. Leggi la nostra recensione:
- Perché scegliere l'hosting di SiteGround, pro e contro
Un'offerta speciale tutta per te. Approfittane, un'occasione unica! Clicca sul link: - scopri le offerte riservate, SiteGround, vai al sito