Immagine Grafologia

Per tutti quelli che scarabocchiano distratti

di Annarosa Pacini

Immagine Rispondo sempre con grande piacere alle vostre lettere. La domanda di Michela, sono certa, interesserà molti di voi: avete presente quegli scarabocchi, più o meno geometrici, più o meno ripetitivi, che tutti, o quasi tutti, facciamo, magari parlando al telefono o ascoltando distrattamente qualcuno? Come ogni segno grafico, anche questi hanno un significato. Ma andiamo per ordine.

Analisi grafologiche - Apparire quel che si è
"Ciao a tutti, io sono Michela, una studentessa universitaria di 24 anni che vi scrive dalla provincia di Perugia. Per caso ho visitato il vostro sito di Grafologia e siccome l'ho trovato interessante, ho pensato di chiedervi una consulenza su quello che considero 'il mio caso'. Ogni volta che mi distraggo dallo studio; che parlo al telefono o che chiacchiero con qualcuno mi capita (se ho davanti a me un foglio e una penna) di fare strani disegni o le mie firme più o meno tutti dello stesso genere. Mi piacerebbe saperne di più. Vi ringrazio fin da ore per aver letto queste poche righe e complimenti per il sito". Michela

Immagine Cara Michela, hai fatto un lavoro eccezionale, recuperando tutti i disegni che crei sovrappensiero, ed inviandomene una pagina intera. Quello di cui mi parli non è un fenomeno infrequente. Io stessa ho la tendenza a creare figure più o meno artistiche, soggetti sempre astratti, anche se forse, rispetto a te, utilizzo una maggiore quantità di "soggetti". Ma cominciamo dalla scrittura. Sei una persona costante e perseverante. Se ti assumi un impegno, o decidi di portare avanti un progetto, lo fai sicuramente, e non c'è stanchezza capace di fermarti. Abbastanza socievole, diventi conciliante quando vuoi, ma sai anche tener duro sui tuoi passi se non sei convinta di dover cambiare. Tendenzialmente, comunque, preferiresti evitare lo scontro diretto. Capace di giudizio obiettivo e ragionevole, a volte perdi di vista l'obiettivo principale, ma sai avvedertene. Hai rapporti positivi con gli altri, anche se non ti è facile concedere la tua fiducia senza prima esser certa che sia meritata. Ti può accadere di scontrarti con chi si comporta in modo autoritario o molto eccentrico, anche se all'assalto preferisci la resistenza. Hai grandi progetti ed ambizioni, e ti piacerebbe molto realizzarti anche in campo affettivo, oltre che lavorativo. Concretamente, pensi al futuro lavorativo non soltanto a livello ideale, ma anche dal punto di vista economico. Pur avendo tutte queste qualità, può capitare che chi ti è vicino, o non sa "leggere tra le righe" ti veda come una persona un po' distaccata, o chiusa. Questo in parte è vero. Forse il timore di soffrire, o di non essere compresa, ti spinge ad adattarti molto alle esigenze dell'ambiente, magari sacrificando alcuni aspetti della tua personalità che temi non sarebbero compresi. Il mio consiglio è di mostrarti a 360 gradi, perché sei una bella persona, e sono certa che chi ti ama avrebbe modo di apprezzarti ancora di più. Tra l'altro, la cosa più importante è che tu stia bene con te stessa. L'equilibrio interiore è la fonte di ogni altro equilibrio. Come ti dicevo poco sopra, per te sono importanti anche gli aspetti più concreti della vista: ecco perché, nel rapporto di coppia, è importante non solo l'accordo affettivo ma anche l'intesa sessuale. Ricordati però che a volte se le nostre aspettative non vengono ben comprese, può dipendere da noi. Quindi, con le persone alle quali tieni veramente, esprimiti in modo aperto e chiaro. Ne sarai davvero soddisfatta. Per quanto concerne i tuoi disegni, ti do alcune possibili indicazioni in generale, perché l'analisi specifica richiederebbe un lavoro molto approfondito, che va ben oltre l'intento, divulgativo, di questa rubrica.
Immagine In linea generale, la tendenza a creare disegni o scarabocchi, risponde ad alcuni precisi impulsi: da un punto di vista psiconeurofisiologico, è la tendenza a "scaricare" gli accumuli. Accumuli a livello del sistema nervoso, che, attraverso la mano, vanno a scaricarsi, appunto, sul foglio. Allo stesso modo, rappresenta un modo per staccare e scaricare i pensieri. La seconda possibilità è che la nostra mente si "autoricrei", approfittando di momenti liberi. Questo, di solito, accade a persone molto presenti a se stesse, molto attente. Il meccanismo automatico è una sorta di valvola di scarico, indispensabile per ritrovare sempre nuova carica. Ancora, rappresenta una vera e propria distrazione: nel senso che se ciò che ascoltiamo o facciamo non ci interessa al cento per cento, ma ci sono anche altri pensieri che ci girano per la testa, attraverso il gesto grafico si consente all'attenzione secondaria di dedicarsi ad un oggetto che l'aggrada. Per quanto riguarda le forme, il discorso varia da caso a caso. La ripetizione di forme geometriche molto precise, e sempre uguali, può indicare una certa testardaggine; oppure, la capacità di perseverare; il desiderio di costruire; se simile ad un muro, il desiderio, o l'aspirazione, a difendersi, o a mettere una sorta di "muro" tra noi e ciò che della vita al di fuori di noi meno ci piace. Può anche indicare un talento artistico, magari una predisposizione alla decorazione o al restauro. Nel tuo caso, c'è anche una sorta di insieme di cellule, nel tuo disegno, di elementi che stanno tra loro insieme. È certo che per te una vita senza la famiglia, la tua o quella che ti creerai, sarebbe impensabile. Sulla firma, spero si tratti soltanto di un gioco estetico. Altrimenti potrei dirti che, sotto sotto, sei molto meno malleabile di come sembri, e se decidessi di far "guerra" a qualcuno, non ci sarebbe molta possibilità di tentare un diplomatico accordo, magari basato sul dialogo. Allo stesso tempo, però, vorresti avere rapporti sempre più di condivisione con chi ami. Ma la Grafologia è una scienza, e queste, invece, proprio perché chiavi di lettura generale, sono soltanto ipotesi. Sono certa, dato che sei una ragazza in gamba, che tra queste saprai ben riconoscere quella che più ti corrisponde. E se ti è utile, ben venga. Grazie per avermi scritto, ed auguri per il tuo futuro.


Altro su questo argomento
Immagine Disegni: il significato di uva e quadrati
Per saperne di più
Immagine Grafologia: arte o scienza? Immagine La scrittura, simbolo e linguaggio Immagine Nella scrittura, la mente e la storia Immagine I segreti della mano Immagine La psicofisiologia della motricità grafica Immagine Evoluzione ed invecchiamento dalla scrittura Immagine Alla scoperta della Grafologia Immagine Il significato degli scarabocchi Immagine L'autenticità della scrittura Immagine Dimmi che disegni fai Immagine I significati della scrittura: lo stampatello e i cambiamenti


Grafologia, comunicazione, rapporti interpersonali, puoi trovare altre informazioni nelle sezioni:
- “Comunicazione”, approfondimenti, informazioni, corsi
- “La Posta”, risposte alle e-mail dei lettori, su temi relativi ai rapporti interpersonali, affettivi e familiari.
- l'Analisi grafologica per il miglioramento personale e professionale, presentazione sintetica dell'attività svolta e degli strumenti utilizzati.

Per informazioni: Annarosa Pacini, cell. 339.6908960, e-mail apacini@encanta.it.
Riceve su appuntamento, a Grosseto.
Trovi tutte le notizie, gli articoli, le lettere di "Grafologia" in Archivio 2, Sezione "L'esperto per te", oppure effettua direttamente sul sito la ricerca di ciò che ti interessa.
  Inizio pagina                        Chi siamo                        Copyright                        Privacy 
Comunicare per essere podcast
Talk radio su comunicazione, grafologia, relazioni interpersonali. Iscriviti immagine
Cambia la tua vita con la Grafologia evolutiva®
un metodo di counseling unico, risultati tangibili in tempi brevi.
Scopri come fare per avere la vita che vuoi

Newsletter - RSS
Iscriviti alle newsletter di Encanta.it: è facile, è gratuito