Immagine Grafologia

a cura di Annarosa Pacini

Come scoprire il meglio che è in noi: la grafologia per la valorizzazione di sè

Immagine Capita, a volte, di non essere soddisfatti della nostra vita o delle nostre relazioni o dei risultati che riusciamo a raggiungere. A volte ci sembra di non impegnarci abbastanza, altre volte ci impegnamo, eppure… ogni persona è un articolato insieme di elementi, le tendenze temperamentali, il modo di esere e di vedere la vita, le relazioni fondamentali che hanno accompagnato la sua crescita, ciò che ha potuto esprimere e ciò che ha ritenuto di non manifestare. Spesso, è molto di più. Quel molto di più viene sempre portato alla luce dalla Grafologia.

L’analisi della scrittura è l’analisi della personalità. Ci racconta quello che siamo, come viviamo il mondo, come interagiamo con gli altri. Ma ci dice anche molto di più. Quello che possiamo essere, ci parla di qualità e potenzialità che, a volte per scelta, a volte perché non si ha scelta, non utilizziamo, o abbiamo messo da parte.
Nella mia esperienza di grafologa non ho mai trovato una grafia che non rivelasse straordinarie possibilità. Ogni scrittura, anche la più “difficile”, ogni equilibrio, anche il meno flessibile, ha sempre una possibilità. La possibilità viene dalla scelta. La scelta, viene dalla conoscenza. Conoscerci a fondo, ci consente di decidere davvero chi vogliamo essere.
Così Marco – un nome scelto a caso – ha vissuto una vita da persona solitaria, silenziosa, apparentamente fredda. Mentre, dentro di lui, viveva un uomo sensibile e attento. Ma, fuori, questo uomo non si vedeva. Quando l’analisi grafologica lo ha messo di fronte anche a questa parte di sé, già la conosceva, solo che si era abituato a non usarla. O, forse, aveva rinunciato. Perché nella sua famiglia non si parlava mai, né di emozioni, né di sentimenti. Si faceva, o si taceva. Ma anche quando non li esprimiamo, pensieri e stati emozionali sono tanti. Così, Marco ha deciso di provare. A parlare di più, ad esprimere di più. Ed ha scoperto che non era poi così difficile. Oggi, è sempre un uomo schivo e riservato, ma molto più soddisfatto di sé. Soprattutto, capace di far capire quanto amore può dare.
Così Irene, ragazza intelligente e gioiosa, studentessa universitaria critica e curiosa, convinta di essere molto meno di ciò che era, perché non era quello che i suoi genitori si sarebbero aspettati da lei. Ci ha messo un po’ per capire che si può valere anche senza essere necessariamente ciò che gli altri vorrebbero che fossimo. Che si può amare un genitore anche se non ci capisce pienamente. Che si può scegliere di se stessi e della propria vita senza che questo diventi un dramma. Così finalmente ha potuto essere intelligente, gioiosa, critica, e curiosa, apertamente, senza bisogno di rincorrere un modello di figlia che non era. E questo ha fatto bene a tutti. Perché, finalmente, i suoi genitori sono riusciti, solo allora, veramente a vederla.
Perciò, amici miei, se a volte vi sentite insoddisfatti, o pensate che c’è qualcosa che non va, non cercate fuori, cercate dentro di voi. Perché è dentro di voi che troverete i mezzi e le risorse per essere autenticamente voi stessi, nella vostra vita.

Puoi seguire la dr.ssa Annarosa Pacini su:
- grafologiaevolutiva.it articoli, approfondimenti, eventi
- Annarosa Pacini, pagina ufficiale su Facebook
- "Comunicare per essere®", canale video su YouTube
- "Comunicare per essere®", canale podcast su iTunes



Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535
Immagine - Scegli il miglior Hosting Scegli il miglior Hosting
Il miglior servizio di hosting è quello di SiteGround. Lo abbiamo provato per te: un servizio solido, sicuro, affidabile, le tecnologie più aggiornate, assistenza sempre a tua disposizione e prezzi imbattibili. Leggi la nostra recensione:
- Perché scegliere l'hosting di SiteGround, pro e contro
Un'offerta speciale tutta per te. Approfittane, un'occasione unica! Clicca sul link: - scopri le offerte riservate, SiteGround, vai al sito