Immagine Grafologia

a cura di Annarosa Pacini

Un lettore di Encanta.it ha inviato la scansione della sua scrittura, ponendo un quesito molto interessante: perché quando invia un curriculum vitae scritto a mano la sua candidatura viene sempre respinta? Colpa della scrittura? Lui pensa di sì, tant’è che chiede che cosa si riesca a “carpire” dalla sua grafia. Nella sezione podcast di Encanta trovate la risposta, da scaricare, che affronta la questione proprio da un punto di vista grafologico. Ma non c’è soltanto quello, di cui tener conto.

“Sono un rappresentante di 37 anni alla ricerca di un nuovo impiego, ti scrivo questa lettera nella speranza che tu possa spiegarmi il motivo per cui ogni volta io inoltro un curriculum vitae scritto a mano, questo viene ogni volta respinto…”.

Esistono alcune regole fondamentali per chi è alla ricerca di un lavoro, di un nuovo lavoro, di ricollocarsi. Immagino che molti di voi le conosceranno, un breve riepilogo può essere utile: 1 - il curriculum non deve essere manoscritto, ma scritto a computer. Vi suggerisco il modello di curriculum europeo, che troverete con facilità facendo una ricerca su un qualsiasi motore. Oggi saper usare un computer è un po’ come conoscere l’abc di una lingua: perciò un curriculum scritto a mano, a meno che non sia richiesto – cosa, in Italia, assolutamente poco frequente, dato che la grafologia per la selezione del personale è, purtroppo, ancora poco utilizzata – non è il miglior biglietto da visita. Spesso gli uffici del personale ricevono decine e decine di curriculum. Chiarezza, leggibilità, buona impaginazione sono la prima cosa a cui dovete dedicarvi, altrimenti correte il rischio che venga cestinato soltanto perché per “decifrarlo” ci vorrebbe troppo tempo 2 - è fondamentale inviare anche una lettera di accompagnamento, in cui vi presentate, fate capire quali sono i vostri obiettivi, cosa vi aspettate, cosa potreste offrire 3 - puntate sempre al colloquio, che offre una possibilità ulteriore di farvi conoscere, e comunque è sempre un modo per avviare nuove relazioni 4 - personalizzate. Non inviate e-mail standard a tutti, ma informatevi sull’azienda, inviate la vostra richiesta al responsabile, con tanto di nome e cognome, anche questo fa la differenza. Denota attenzione, cura, intraprendenza. Per quanto concerne, invece, l’analisi grafologica nell’ambito della selezione del personale e della gestione delle risorse umane, si tratta di uno strumento di grande validità. Consente di capire se la persona possiede, oggettivamente, le qualità ritenute fondamentali per quel posto specifico, in quella specifica azienda. Ad esempio, un’azienda potrebbe ritenere prioritaria, come qualità in un venditore, la costanza e l’impegno, un’altra la velocità e l’adattabilità, un’altra la precisione, un’altra la capacità di gestire grossi carichi di lavoro. Insomma, anche se una è la figura dell’agente di commercio, molteplici sono le qualità e le combinazioni che possono essere utili. Venendo alla domanda del nostro amico, è sicuramente una persona molto attenta ai particolari. Questa può essere una qualità, ma, nella vendita, può anche rallentare o creare qualche dissapore con clienti che hanno un approccio che bada più al sodo. Ogni scrittura, a mio avviso, è sempre rivelatrice di grandi potenzialità. Bisogna vedere come ciascuno le utilizza, se possono essere sfruttate al meglio, quali sono gli elementi su cui lavorare. Vale per la sfera personale così come per la sfera lavorativa. E’ molto probabile che il tuo curriculum sia cestinato solo, e proprio, perché è scritto a mano. Là dove invece così ti è stato richiesto sì, potrei dirti quali elementi non sono del tutto favorevoli nel settore della vendita commerciale. Ma non sono neanche del tutto negativi. Di più non posso dirti, ritengo che una rubrica aperta, come questa, non sia la sede più adatta per approfondire argomenti che riguardano aspetti molto profondi della persona. Continua a cercare, sono convinta che potrai trovare un lavoro adatto per te.

Puoi seguire la dr.ssa Annarosa Pacini su:
- grafologiaevolutiva.it articoli, approfondimenti, eventi
- Annarosa Pacini, pagina ufficiale su Facebook
- "Comunicare per essere®", canale video su YouTube
- "Comunicare per essere®", canale podcast su iTunes



Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535
Immagine - Scegli il miglior Hosting Scegli il miglior Hosting
Il miglior servizio di hosting è quello di SiteGround. Lo abbiamo provato per te: un servizio solido, sicuro, affidabile, le tecnologie più aggiornate, assistenza sempre a tua disposizione e prezzi imbattibili. Leggi la nostra recensione:
- Perché scegliere l'hosting di SiteGround, pro e contro
Un'offerta speciale tutta per te. Approfittane, un'occasione unica! Clicca sul link: - scopri le offerte riservate, SiteGround, vai al sito