Immagine Attualità

Un portale per le emergenze ambientali

Immagine - Un portale per le emergenze ambientali Medess-4ms, acronimo di 'Mediterranean decision support system per la marine safety’, è un sistema operativo integrato di monitoraggio del mare in tempo reale per la gestione nel Mediterraneo delle emergenze ambientali legate all'inquinamento marino da idrocarburi.

La piattaforma, accessibile online all’indirizzo www.medess4ms.eu, è frutto di un progetto europeo triennale a cui partecipano 21 partner da tutta l’area mediterranea tra cui, per l’Italia, gli Istituti del Cnr per l'ambiente marino costiero (Iamc) e di scienze dell'atmosfera e del clima (Isac), e l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Il sistema utilizza quattro differenti modelli di 'oil spill’ per prevedere il trasporto e le trasformazioni chimico-fisiche del petrolio in mare: a partire da informazioni relative alle chiazze - come la posizione e le caratteristiche dell'olio - vengono forniti dati sulla futura evoluzione dell'inquinamento in mare, utili per una migliore gestione delle emergenze. Sistemi di previsione meteo-oceanografica sviluppati da diversi istituti di ricerca nel Mar Mediterraneo integrano il programma in modo da tenere conto di correnti marine, campo di vento e onde. Il sistema, inoltre, può essere interfacciato con altre strutture di monitoraggio come il Sistema di identificazione automatica (Ais), installato sulle navi, e i sistemi satellitari di avvistamento di idrocarburi in mare come CleanSeaNet dell'Agenzia europea per la sicurezza marittima (Emsa).

“Il progetto contribuisce alla prevenzione dei rischi di inquinamento, alla sicurezza marittima e alla tutela degli ecosistemi e aiuterà le agenzie operative competenti nell'attuazione delle direttive europee relative all'inquinamento provocato dalle navi e all'introduzione di sanzioni in caso di eventuali violazioni, sostenendole nei piani di risposta alle emergenze con una mappatura dei possibili rischi”, spiega Alberto Ribotti, ricercatore dell'Iamc-Cnr di Oristano."Il nostro obiettivo è rendere Medess-4ms un ponte tra i servizi offerti dal sistema europeo di monitoraggio dell'ambiente marino Mediterraneo del Marine Core Service del programma europeo Gmes e gli utenti finali”.

La piattaforma è stata presentata a Roma, presso la sede centrale del Cnr, da enti, istituzioni e soggetti privati tra cui il Comando generale delle Capitanerie di porto, anch’esso partner del progetto e rappresentanti di Malta, Tunisia, Libia, Slovenia, Croazia, Bosnia-Herzegovina, Albania e Montenegro. Nella giornata è stato anche organizzato un breve corso: ulteriori momenti di formazione sono previsti entro dicembre in Spagna, Grecia e Cipro. 'Medess-4ms’ è finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale attraverso il Programma Med e dal dipartimento della Marina mercantile del ministero cipriota delle Comunicazioni e dei lavori, che svolge il ruolo di coordinatore. (Fonte: Almanacco della scienza – CNR)

Per saperne di più: www.medess4ms.eu



Trovi tutte le notizie di attualità, costume, società, sondaggi, in Archivio 1 "Oltre la notizia", Sezione "Attualità", oppure effettua direttamente sul sito la ricerca di ciò che ti interessa.
Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535
Immagine - Scegli il miglior Hosting Scegli il miglior Hosting
Il miglior servizio di hosting è quello di SiteGround. Lo abbiamo provato per te: un servizio solido, sicuro, affidabile, le tecnologie più aggiornate, assistenza sempre a tua disposizione e prezzi imbattibili. Leggi la nostra recensione:
- Perché scegliere l'hosting di SiteGround, pro e contro
Un'offerta speciale tutta per te. Approfittane, un'occasione unica! Clicca sul link: - scopri le offerte riservate, SiteGround, vai al sito