Immagine Attualità

Il terremoto che scuote la mente

Immagine - Il terremoto che scuote la mente Anche i terremoti, come le altre calamità naturali, mettono a dura prova la capacità di adattamento e la salute psicologica di chi vive esperienze traumatiche. E, come per altre esperienze traumatiche, è necessario mettere in atto delle strategie mirate per superarle, o le conseguenze, soprattutto sui più piccoli, potrebbero farsi vedere anche a distanza di tempo.

Anche i terremoti, come le altre calamità naturali, mettono a dura prova la capacità di adattamento e la salute psicologica delle popolazioni che le subiscono: depressione, ansia e disturbi post traumatici da stress (Dpts) sono quindi sempre possibili. "I rischi riguardano la sfera psichica e sono legati alla cronicizzazione della paura", spiega Angelo Gemignani dell'Istituto di fisiologia clinica (Ifc) del Cnr di Pisa. "Quando l'evento sismico si protrae nel tempo innesca effetti legati all'esposizione cronica da stress, tra questi l'alterazione del sonno e le modificazioni del livelli di ormoni quali cortisolo, catecolamine e, nelle donne, anche degli estrogeni. Nel lungo termine si riscontrano poi variazioni cardiovascolari associate a un maggiore rischio di sviluppare ipertensione, tachicardia e talvolta infarti del miocardio".

Anche in quest'ambito la prevenzione "potrebbe aiutare l'individuo con l'aiuto di corsi e tecniche apposite a conoscere le proprie emozioni e a controllarne gli effetti", prosegue lo psicofisiologo dell'Ifc-Cnr. "A una prevenzione primaria, dovrebbe però seguirne una 'secondaria', in cui, mediante centri di ascolto post-emergenza, terapie psicologiche di tipo cognitivo-comportamentale ed eventualmente farmacologiche, vengano programmati interventi di sostegno".

Le risposte individuali allo shock sono certamente diverse. "L'esposizione prolungata a un evento traumatico aumenta la vulnerabilità a sviluppare il Dpts, patologia che porta a 'rivivere' i momenti scioccanti, con perdita del contatto con la realtà e sensazione di disagio e terrore intensi", dichiara il ricercatore. "Talvolta si possono manifestare amnesie legate all'evento sismico e, nelle situazioni più gravi, comportamenti di autolesionismo e tentativi di suicidio legati alla visione negativa del futuro".

Come affrontare questi disturbi? "Occorre non far passare troppo tempo tra l'insorgenza di paure immotivate, palpitazione e insonnia e la valutazione di uno psicologo clinico o di uno psichiatra, una terapia cognitivo-comportamentale dovrebbe iniziare direttamente 'sul posto' nei primi cinque giorni successivi al trauma", precisa l'esperto del Cnr.

Le categorie più a rischio sono anziani e bambini. "Nel secondo caso, si deve applicare la psicoterapia anche a genitori e insegnanti, in modo da creare una rete attorno al piccolo", aggiunge Gemignani. "Studi effettuati su bimbi vittime di traumi importanti hanno evidenziato come, in assenza di un intervento immediato, subentri il pericolo di un ritardo nello sviluppo fisico e cognitivo, difficile da recuperare".

Utile si è dimostrato, in caso di traumi, attingere a emozioni positive. "Un atteggiamento di ottimismo può mediare gli effetti negativi dello stress e permettere un adattamento più rapido alla tensione e garantire una minore vulnerabilità a sviluppare classiche patologie stress-correlate".
(Fonte: Almanacco della Scienza, CNR)

Per saperne di più: www.almanacco.cnr.it/







Trovi tutte le notizie di attualità, costume, società, sondaggi, in Archivio 1 "Oltre la notizia", Sezione "Attualità", oppure effettua direttamente sul sito la ricerca di ciò che ti interessa.
Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535
Immagine - Scegli il miglior Hosting Scegli il miglior Hosting
Il miglior servizio di hosting è quello di SiteGround. Lo abbiamo provato per te: un servizio solido, sicuro, affidabile, le tecnologie più aggiornate, assistenza sempre a tua disposizione e prezzi imbattibili. Leggi la nostra recensione:
- Perché scegliere l'hosting di SiteGround, pro e contro
Un'offerta speciale tutta per te. Approfittane, un'occasione unica! Clicca sul link: - scopri le offerte riservate, SiteGround, vai al sito