Immagine Attualità

L’estate se ne va, restano i chili in più

Immagine Le giornate di vacanza trascorse in assoluto relax sdraiati al sole sul lettino, in un agriturismo ricco di cibi genuini e appetitosi o al fresco della montagna ci regalano il meritato riposo dopo tanti mesi di stress e impegni.

Spesso però portano con loro anche una conseguenza meno piacevole: l’aumento del girovita. Sembra infatti che gli italiani siano tornati dalle ferie con 2 chili in più. E se molti di loro si dicono non interessati al sovrappeso, per quelli che invece vogliono recuperare la forma perduta sono disponibili rimedi efficaci e di facile attuazione.
“Vietato praticare inutili digiuni: saltare i pasti provoca attacchi di fame incontrollati che vengono soddisfatti poi con abbuffate in quelli successivi”, afferma Annarita Formisano, dell’Istituto di scienze dell’alimentazione (Isa) del Cnr di Avellino. “Occorre invece ristabilire le regole del mangiar sano, effettuare cinque pasti al giorno, distribuendo correttamente l’energia: 20% di calorie a colazione, 5% per lo spuntino, 40% a pranzo, 5% a merenda, 30% a cena. Vanno limitati i metodi di cottura elaborati, come la frittura, e l’eccesso di condimenti. Consigliabile è variare la scelta alimentare, ridurre al minimo il consumo di bevande zuccherate o alcoliche e scegliere per i fuoripasto un frutto, rinunciando a gelati e snack a elevato valore energetico”.
Per perdere grasso mantenendo intatta e tonica la massa muscolare è fondamentale inoltre praticare sport. “Il ritorno dalle vacanze è il momento giusto per iscriversi in palestra o in piscina”, secondo Formisano. “Va bene anche seguire dei corsi di ballo: qualunque cosa, purché si svolga attività fisica regolare almeno tre volte a settimana”. E per chi non può permettersi la palestra e non ama i luoghi chiusi? “Passeggiare o correre nei parchi cittadini è divertente e alla portata di tutti”, aggiunge Formisano. E nel ritorno a ritmi di vita regolari, non va dimenticato di dedicare le giuste ore al sonno. “Studi recenti suggeriscono, infatti, che un’adeguata durata del riposo influenzi positivamente la regolazione del metabolismo energetico”, conclude Formisano, “favorendo l’instaurarsi di un equilibrio ottimale tra gli ormoni che agiscono sul senso della fame e della sazietà”.
(Fonte: Almanacco della scienza - CNR)

Per saperne di più: il sito dell' Almanacco della scienza


Trovi tutte le notizie di attualità, costume, società, sondaggi, in Archivio 1 "Oltre la notizia", Sezione "Attualità", oppure effettua direttamente sul sito la ricerca di ciò che ti interessa.
Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535
Immagine - Scegli il miglior Hosting Scegli il miglior Hosting
Il miglior servizio di hosting è quello di SiteGround. Lo abbiamo provato per te: un servizio solido, sicuro, affidabile, le tecnologie più aggiornate, assistenza sempre a tua disposizione e prezzi imbattibili. Leggi la nostra recensione:
- Perché scegliere l'hosting di SiteGround, pro e contro
Un'offerta speciale tutta per te. Approfittane, un'occasione unica! Clicca sul link: - scopri le offerte riservate, SiteGround, vai al sito