Immagine Attualità

Caro-libri: più 6 milioni di euro per le scuole medie

Immagine Fioroni rivede verso l’alto i tetti dei libri scolastici… a fascicolo Antitrust ancora aperto (ipotesi cartello). Altroconsumo: 6 milioni di euro di spesa in più per le famiglie con figli alle scuole medie.

Più 6 milioni di euro per le scuole medie – voce di spesa a carico delle famiglie - e più 7,5 milioni per le elementari – dove i libri non sono pagati direttamente dalle famiglie. Sono i conti che Altroconsumo, associazione indipendente di consumatori, ha fatto alla luce della decisione del ministro della Pubblica istruzione Giuseppe Fioroni di aumentare i tetti di spesa per i libri scolastici da adottare il prossimo anno scolastico. Motivazione: ancorare le soglie all’inflazione del 2006 (2,1%).
Altrconsumo contesta la decisione del ministro Fioroni: il tetto dovrebbe servire a difendere le famiglie dall'inflazione. Se la segue il suo scopo è vanificato. A meno che l'ancoraggio serva a difendere qualcos'altro, come i margini di fatturato dell'editoria scolastica, in vista dei nuovi prezzi dei testi da fissare per l'anno scolastico 2008-2009. Una decisione quanto mai intempestiva, secondo Altroconsumo, anche perché arriva a fascicolo ancora aperto da parte dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato sull’ipotesi di cartello nell’editoria scolastica.
Piccolo particolare: i nuovi tetti fissati eccedono sempre il 2,1%. Per la prima media si ha un +2,14% (da 280 a 286 euro), per la seconda media un +2,78% ( da 108 a 111 euro), per la terza media +2,42% (da 124 a 127 euro). Forse si è deciso di approssimare il tetto all’euro? Quale sia la ragione, gli effetti sono sempre a discapito del bilancio familiare. Altroconsumo segue il settore dal 1997. Lo strumento del tetto nelle adozioni dei testi scolastici, è stato introdotto nel 1998, proprio per evitare speculazioni a danno dei bilanci familiari su un’importante voce di spesa come l’istruzione di base. Da allora abbiamo assistito a un costante non rispetto delle soglie da parte delle scuole medie. Non solo: il ministro Fioroni aveva promesso di introdurre il tetto per le classi prime superiori. Misura di cui non c’è traccia nel nuovo decreto. Così come non c’è traccia della verifica del ministero stesso sul rispetto dei tetti nelle adozioni dei testi fatte per l’anno scolastico in corso. Essendo un capitolo aperto all’interno del Governo, che Mister Prezzi faccia sentire la propria voce.

Per saperne di più: il sito di Altroconsumo


Trovi tutte le notizie di attualità, costume, società, sondaggi, in Archivio 1 "Oltre la notizia", Sezione "Attualità", oppure effettua direttamente sul sito la ricerca di ciò che ti interessa.
Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535
Immagine - Scegli il miglior Hosting Scegli il miglior Hosting
Il miglior servizio di hosting è quello di SiteGround. Lo abbiamo provato per te: un servizio solido, sicuro, affidabile, le tecnologie più aggiornate, assistenza sempre a tua disposizione e prezzi imbattibili. Leggi la nostra recensione:
- Perché scegliere l'hosting di SiteGround, pro e contro
Un'offerta speciale tutta per te. Approfittane, un'occasione unica! Clicca sul link: - scopri le offerte riservate, SiteGround, vai al sito